Custom Pages
Chi sono | Angelo7football | Oggi mi presento | A_7_football
| Calcio | A_7_football | Coaching 360° ⚽ Calcio, Serie A, Fantacalcio e Scuola Calcio ⚽ Insegnare il calcio attraverso la comunicazione 🗣
Calcio, Serie A, Fantacalcio, Scuola calcio, Allenatore di calcio
10
post-template-default,single,single-post,postid-10,single-format-standard,bridge-core-1.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Chi sono

Chi sono, non solo un allenatore

Chi sono

Il mio nome è Angelo Iannello, classe 1993, nato a Palermo e vissuto fino all’adolescenza nella città di Caltanissetta, nel cuore della Sicilia. Non sufficiente per capire chi sono? Eccoti la mia formazione.

La mia formazione

Ho una formazione prettamente umanistica, nonostante abbia frequentato il liceo scientifico. Appena diplomato (2012) mi sono trasferito a Catania per iniziare l’università, scegliendo il corso di Scienze e Lingue per la Comunicazione. Avendo terminato nel novembre 2015, ho deciso di trasferirmi in Inghilterra per migliorare la lingua inglese e così sono andato a vivere nella città di Bristol per sei mesi. Tornato in Italia decido di trasferirmi a Roma per iniziare un nuovo percorso universitario, scegliendo il corso magistrale di Organizzazione e Marketing per la Comunicazione di Impresa, all’Università Sapienza. Durante i due anni di laurea specialistica, nel 2017 faccio l’erasmus nella città di Madrid e resterò li sei mesi, perfezionando la lingua spagnola. Mi laureerò nel gennaio 2019 e dopo due mesi inizio a lavorare per conto di una società di consulenza informatica, posizione che attualmente occupo.

Chi sono è già più chiaro? Ma il calcio cosa c’entra, finora nessun riferimento, proseguiamo.

Approfondiamo chi sono.

Tra la mia formazione e la passione per il calcio c’è un collegamento?

Il mio amore per il calcio nasce all’età di 3-4 anni, quando cominciai a vedermi le partite con mio padre e ad appassionarmi a quella che è la mia squadra del cuore, l’Inter! Passano gli anni e la passione è sempre più forte. A 5 anni e mezzo mi iscrivo a scuola calcio e ci rimango per ben 10 anni. Purtroppo, gli allenamenti a un certo punto hanno cominciato ad annoiarmi e fu così che abbandonai.

ATTENZIONE! Si intende abbandonare la scuola calcio..

Ho proseguito giocando a calcio con gli amici, e con la frequenza di almeno 3 partitelle settimanali. C’è da dire che in concomitanza della scuola calcio, il pallone era praticamente presente nella mia vita 24 ore su 24. Giocavo a casa con una mini palla e i giorni in cui non avevo gli allenamenti andavo per strada a giocare. Tutto questo fino all’età di 14 anni. Se guardo i bambini oggi, sono molto lontani da questo stile di vita!

Dai 14 anni in poi si va a giocare nei campetti di calcio a 5 e calcio a 8, e si sfidano “squadre” varie di tutta la città. Anche quando ho iniziato l’università a Catania, seppure lo studio occupa parecchio tempo, io non ho mai rinunciato a trovare spazio per il calcio, facendo almeno 1 partita a settimana. Stessa storia a Roma, anche li, conosci persone nuove, fino a che il gruppo è folto per riuscire a organizzare qualche partita di calcio.

Non mi bastava giocare una volta a settimana, trascorrere il weekend a guardare la Serie A e monitorare i risultati al Fantacalcio, serviva qualcosa di più, serviva guardare questo mondo più da vicino. Volevo mettere in pratica ciò che qualche anno prima, insieme a un mio coinquilino nella casa a Catania fu motivo di discussione.

Diventare allenatore di calcio!

Anni dopo, precisamente nel settembre 2018, in quel di Roma, inizio a contattare qualche società di calcio alla ricerca di giovani allenatori, cercando semplicemente qualcuno che mi desse fiducia. Ecco che inizio la mia avventura di allenatore nella società di calcio NUOVA VALLE AURELIA, la quale si mostra totalmente disponibile sotto ogni punto di vista. Mi viene affidata la categoria 2011, che insieme a un altro mister, cominciamo a mettere sotto per far migliorare ognuno di loro, andando a capire quali sono le caratteristiche che ognuno dei bambini debba tirare fuori. Ne esce una bella squadretta con cui sperimentare le proprie abilità di allenatore, posizione del tutto nuova per me.

Ancora dubbi su chi sono? Adesso il quadro mi sembra piuttosto completo.

Ricordate quando vi parlavo della connessione tra il mio percorso di studi e il calcio? Ecco ci siamo.

Come potrete immaginare, ho un allenatore impresso nel mio cuore, José Mourinho, colui che ha fatto rivivere delle forti emozioni a ogni tifoso interista.

Con questo vi anticipo subito che il mio blog non sarà incentrato su di lui né focalizzato sull’Inter, ma è chiaro che la mia vena interista potrebbe presentarsi ogni tanto.

Altra premessa, per quanto abbia l’allenatore portoghese nel mio cuore, ciò non esclude quanto ne apprezzi molti altri, compreso il suo rivale per eccellenza, Pep Guardiola. Non mancheranno riferimenti a questi due campioni, ma mi concentrerò anche e soprattutto su altro.

Perché ho accennato Mourinho? Perchè lo cito subito dopo l’aver detto che avrei raccontato della connessione tra il calcio e il mio percorso di studi?

José Mourinho è prima di tutto un grandissimo comunicatore, una persona che riesce a trasmettere alla squadra una carica incredibile, uno psicologo prima che allenatore, che si concentra sulla vita di tutti i giocatori, anche quella privata, un uomo che sposa una causa, ci crede e la persegue fino a raggiungere l’obiettivo prefissato.

Ovviamente puoi anche fallire, ma è tuo dovere provarci. Sempre meglio di essere sconfitti prima ancora di giocare la partita.

14 Comments
  • Elbert
    Posted at 00:49h, 08 Aprile Rispondi

    I have read some just right stuff here. Certainly price bookmarking for revisiting.
    I surprise how much attempt you place to create the sort of great informative website.

  • discuss
    Posted at 01:16h, 08 Aprile Rispondi

    I like the valuable info you supply for your articles.
    I’ll bookmark your weblog and check again right here
    regularly. I’m moderately certain I will be told
    plenty of new stuff proper right here! Good luck for the next!

  • stussy pink long sleeve
    Posted at 01:34h, 08 Aprile Rispondi

    Heya terrific blog! Does running a blog such as this require a lot of work?
    I’ve virtually no understanding of programming but I had been hoping to start
    my own blog soon. Anyways, if you have any recommendations or tips for new blog owners please share.
    I know this is off subject however I simply needed to ask.
    Many thanks!

  • louis vuitton mens wallet replica
    Posted at 03:54h, 08 Aprile Rispondi

    It’s fantastic that you are getting ideas from this article as
    well as from our dialogue made at this place.

  • Gabriela
    Posted at 10:33h, 09 Aprile Rispondi

    Does your website have a contact page? I’m
    having problems locating it but, I’d like to send
    you an e-mail. I’ve got some creative ideas for your blog you might be interested in hearing.
    Either way, great blog and I look forward to seeing it develop over
    time.

  • Theron
    Posted at 12:09h, 09 Aprile Rispondi

    It is the best time to make some plans for the future and it is time to be happy.
    I’ve read this post and if I could I desire to
    suggest you few interesting things or tips. Perhaps you can write next articles referring to this article.
    I want to read even more things about it!

  • Emile
    Posted at 13:25h, 09 Aprile Rispondi

    Hello! Do you use Twitter? I’d like to follow you
    if that would be okay. I’m undoubtedly enjoying your blog and look forward to
    new updates.

  • Lachlan
    Posted at 15:32h, 09 Aprile Rispondi

    Hello, i believe that i noticed you visited my weblog thus i got here to return the prefer?.I’m trying to in finding things to improve my website!I assume its good enough
    to make use of a few of your concepts!!

  • Karri
    Posted at 17:38h, 09 Aprile Rispondi

    It’s going to be end of mine day, but before ending I
    am reading this impressive post to improve my know-how.

  • pacsun travis scott shirt
    Posted at 18:57h, 09 Aprile Rispondi

    I have read so many content concerning the blogger
    lovers but this piece of writing is truly a fastidious article, keep it up.

  • Fermin
    Posted at 20:28h, 09 Aprile Rispondi

    It’s an awesome article in favor of all the online viewers; they will take benefit from it I am
    sure.

  • Maynard
    Posted at 21:18h, 09 Aprile Rispondi

    Hello, I think your site might be having browser compatibility issues.
    When I look at your blog in Safari, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping.
    I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, great blog!

  • Norris
    Posted at 21:48h, 09 Aprile Rispondi

    Hello to every , since I am genuinely keen of reading this web site’s post to be updated daily.
    It includes nice material.

  • Mavis
    Posted at 01:37h, 10 Aprile Rispondi

    Nice replies in return of this difficulty with firm arguments and describing everything regarding that.

Post A Comment